Pagine

giovedì 27 aprile 2017

Marco Pallini, in arte Palmar: L’Abruzzo raccontato con gli acquerelli.

Marco Pallini, “Piazza Rossetti, Vasto”, acquerello, 2012.

Marco Pallini
Marco Pallini, in arte Palmar, nasce a Caracas (Venezuela) il 23 giugno 1963, vive e lavora a Lanciano. E’ un “ex-grafico che oggi fa un lavoro “normale” - le parole sono sue - , che non rinnega il suo passato e non lo rimpiange” e si divide tra “il disegno in strada (Urban Sketching), l’acquerello en plen air e i Taccuini di Viaggio”.
Marco Pallini, “Trabocco”, acquerello, 2011.
E’ attivo nella città frentana, ma alla domanda sul luogo del cuore risponde “La Riserva  di Punta Aderci (dopo la mia città, ovviamente)”.
 
Marco Pallini, “Rimessa”, acquerello, 2011.

Un’intervista:




Per approfondimenti:

Nessun commento:

Posta un commento