Pagine

venerdì 31 marzo 2017

Floriano Pietrocola, pittore miniaturista.

Floriano Pietrocola, "Ritratto di Sophia Alexandrovna Muravyova”
1840-41, acquerello, guazzo,  Museo Ermitage, San Pietroburgo.






Il pittore e ritrattista Floriano Pietrocola nacque a Vasto il 3 maggio 1809 da Emmanuele e Clementina dei Baroni Anelli.
Destinato dal padre alla professione di avvocato, all'età di 22 anni si trasferì a Napoli per studiare legge, ma seguendo il suo istinto e la sua inclinazione, abbandonò presto i libri per seguire e coltivare la pittura sotto la guida del maestro Costanzo Angelini.
Amante della Penisola Sorrentina, l'artista si trasferì a S.Agata sui due Golfi dove restò fino alla morte avvenuta il 4 agosto del 1899. 







Per approfondimenti:




1 commento:

  1. E' un piacere vedere iniziative che inducono una città a ricordare i propri artisti.
    Spero che ciò contribuisca a sensibilizzare anche la politica sicché quella stradina nei pressi di Porta Nuova dedicata a questo pittore, la cui casa natale, ancora ben riconoscibile, è pure in zona, possa essere finalmente corretta dell'errore che negli ultimi anni ne ha mutato il nome.

    RispondiElimina