Pagine

venerdì 11 maggio 2018

Francesco Paolo Palizzi, “Natura morta – Lepri, pernici, beccacce”.

Francesco Paolo Palizzi, “Natura morta – Lepri, pernici, beccacce”, 
olio su tela, cm 83x114, Accademia di belle arti, Napoli.


Francesco Paolo Palizzi (Vasto, 16 aprile 1825 - Napoli il 16 marzo 1871)
“Natura morta – Lepri, pernici, beccacce”
Olio su tela, cm 83x114
Accademia di belle arti, Napoli.

1 commento:

  1. Alla fine degli anni '60 del XIX sec. è a Parigi ma non aderisce alla rivoluzione impressionistica in atto. Si invaghisce però dell'arte raffinata di Jean-Baptiste-Siméon Chardin, vissuto un secolo prima . Questa gustosa natura morta rappresenta una pregevole sintesi tra la pittura animalista del fratello Filippo e l'equilibrio tonale dell'artista francese.

    RispondiElimina