Pagine

mercoledì 22 marzo 2017

Antonio D’Adamo: Colori ed emozioni ispirati dalla nostra Vasto.


Antonio D’Adamo (Pola, 1944) dopo tanti anni vissuti a Piacenza, da sei anni ha realizzato il sogno di vivere stabilmente a Vasto, il suo luogo dell’anima. 


Antonio D’Adamo
Antonio ha iniziato a disegnare e dipingere fin da ragazzo. Ha frequentato successivamente corsi di perfezionamento all’Istituto d’arte "F. Gazzola" di Piacenza studiando incisione, scultura e nudo. Presso il Museo della scienza e della tecnica “Leonardo da Vinci” a Milano ha tenuto la sua prima personale negli anni Ottanta, ottenendo buoni risultati di pubblico e di critica. Sono seguite numerose altre mostre a Prato, Vicenza, Pesaro, Parma, Salsomaggiore, La Spezia, Piacenza, e varie collettive e concorsi, tra cui la più prestigiosa a New York.

Ha sempre desiderato di stabilire la sua dimora a Vasto, il luogo delle sue radici e dove è costantemente tornato dall’infanzia.
Qui nasce l’ispirazione traendo linfa da una commistione tra storia locale, affetti personali, sapori, profumi e bellezze del luogo. Da tutto ciò scaturisce la sua arte, espressa mediante le figure e i colori intensi che riescono ad esprimere le sue emozioni, essenza primaria dell’artista.


Per approfondimenti:


Nessun commento:

Posta un commento