Pagine

domenica 19 marzo 2017

Carlo D’Aloisio da Vasto: Golfo di Vasto nel 1929, con la sua natura ancora intatta.

Carlo D’Aloisio da Vasto, “Golfo di Vasto”, 1929, olio su tela, cm. 57 x 82, Pinacoteca di Palazzo d'Avalos, Vasto.


Carlo D’Aloisio
Carlo D’Aloisio da Vasto (Vasto, 13 aprile 1892 – Roma, 21 novembre 1971). 
Pittore ed incisore di talento, uno dei pochi artisti vastesi di fama nazionale nel Novecento. 
Ha partecipato alle Biennali di Venezia, alle Quadriennali di Roma, alle Mostre internazionali dell'incisione di Los Angeles e ad altre manifestazioni artistiche di rilievo in ogni parte del mondo, vincendo anche numerosi premi e medaglie d'oro. 
Ha aggiunto al suo nome “da Vasto” per suggellare "in modo inequivocabile la sua identità artistica e umana". 



Per approfondimenti:

Nessun commento:

Posta un commento