Pagine

lunedì 24 aprile 2017

Paolo De Giosa, pittore espressionista figurativo.

Paolo De Giosa, "Attimi di silenzio", 2017, olio su tela, cm 80x90.

Paolo De Giosa
L'alba dentro all'imbrunire, olio su tela, cm 300x200.
Paolo De Giosa, nato a Milano nel 1977, è pittore espressionista figurativo, grafico pubblicitario, diplomato in disegno industriale. Segue un percorso di impronta umanistica e filosofica finalizzato al raggiungimento e all’espressione di una piena consapevolezza dell’Io. L’arte lo appassiona in ogni sua forma: dalla pittura ad olio, al disegno a matita, negli studi di tecniche sperimentali, dalla poesia alla narrativa.
 
"Anbar", olio su retro tela, cm 40x40.
Tutto ciò che ha imparato lo deve allo studio dei maestri del passato e ai tanti viaggi nelle maggiori capitali europee e statunitensi, dove ha avuto modo di visitare importanti musei e atelier di grandi maestri dell’arte contemporanea, dei quali ha studiato le varie tecniche e si è lasciato trasportare dal flusso emotivo che riescono a convogliare nelle loro opere. De Giosa espone rivisitazioni di volti femminili in grandi e medi formati. Colori accesi e vibranti, ambientazioni decadenti, permettono di inserire le sue opere all’interno di un panorama pittorico identificabile come “renaissance”.


























Le figure impresse in olio su tela, raccontano di se nei segni distintivi dell'abbandono figurativo, nei cromatismi richiamanti temi tardo-rinascimentali in ambientazioni "Noir". L'impianto tecnico delle superfici e del tratto si completa nei perimetri disegnati, nel realismo proteso al figurativo, nella fluidità dei colori, nel peso vibrante dei vuoti delle apparenti "Assenze". De Giosa ama esprimersi in una profonda eleganza dai temi nostalgici e ridondanti di passione mistica con uno sguardo al passato in un silenzio cromatico che affonda le radici nelle note "classiche" del dipingere. Ha esposto nelle principali capitali dell'arte nazionali ed internazionali quali Roma, Milano, Torino, Genova, Ferrara, Firenze, Vasto, Avellino e Londra, collezionando vari premi e riconoscimenti.
 
"Altri Sud", olio su legno e carta, cm32x50.
Vincitore 1° premio alla collettiva internazionale "The Artist" a Roma, presso Coronary 111 nel mese di maggio 2014. Vincitore 1° premio al concorso artistico internazionale "ONIRICORD" (teatro Nuovo) di Ferrara ad ottobre 2015. Collabora con varie gallerie e case editrici sul territorio nazionale, prestando immagini delle sue opere  per libri, riviste e periodici del settore.


Per approfondimenti:



Nessun commento:

Posta un commento