Pagine

sabato 6 maggio 2017

Geltrude Wurm, la pittrice austriaca ispirata dalla nostra città.

Geltrude Wurm, “Il Castello di Vasto”, acquerello, 2004, collezione privata.

Geltrude Wurm
Geltrude Wurm  nasce l’11 maggio 1937 a St. Johann im Saggautal e dal 1955 vive e opera a Graz (Austria).
La sua passione per le arti visive è stata trasmessa dal nonno che era pittore.
Nel 1974 inizia il suo percorso artistico frequentando  i corsi di vari docenti: il Prof. Lischka, Prof. Charusa, Prof. Osterider, O.R.R. Karl, il Prof. Otte e il Prof. Swoboda.
Numerosi stages di  pittura in patria e all'estero e i tanti  libri hanno ampliato la conoscenza dell'artista.
E’ membro dell'Associazione Culturale dei lavoratori delle ferrovie austriache e dell'Associazione professionale degli artisti austriaci.
Ha vinto diversi premi alle mostre annuali in patria e all'estero.
E’ stata per diciassette anni docente a Graz.
Dal 1990 direttore di molte premi di pittura e ha partecipato a numerose mostre personali e collettive in patria e all'estero.
Geltrude Wurm, “Piazza di Vasto”, acquerello, 2004.

Premi:

1987 Extempore a St. Urban.
1988 St. Poelten.
1989 Extempore a St. Urban.
1991 Premio al Museo della Città di Linz Nordica.
1992 Palais Palffy, 1° premio grafica.
1993 Saalfelden, 2° premio e un apprezzamento per il ritratto.
1994 Medaglia di bronzo sez. Acquerello alla Esposizione Internazionale d'Arte dei lavoratori delle ferrovie a Stoccarda.
1995 riconoscimento a Brunn a Gebirge.
1997 riconoscimento a Saalfelden.
1998 il riconoscimento in St.Pölten.
2010 argento per la grafica a Rijeka.
2014 due premi a Amstetten.

Mostre collettive a:
Linz, Vienna, Leibnitz, Villach, Stoccarda, Graz, Germania Berg, St. Pölten, Mörbisch, Sopron, Linz, Brunn a. Gebirge, Feldkirch, Saalfelden, Budapest, Foligno Italia, Burgau, Künstlerhaus Graz, St. Pölten, Rijeka, Amstetten.




Per approfondimenti:



http://kultur.graz.at/v/gertude.wurm.html

Nessun commento:

Posta un commento