Pagine

venerdì 28 luglio 2017

Cinzia Corti e le sue originali raffigurazioni.

Cinzia Corti, “Vasto a 360 gradi... la bagnante, il trabocco, il pontile e il golfo”,  
2017,  acrilico su legno lasciato dal mare.




Cinzia Corti
Cinzia Corti è nata a Busto Garolfo (MI) il 12/08/1961.
Appassionata da sempre dell’arte pittorica è riuscita solo da qualche anno a dedicarsi con un certo impegno se pur da autodidatta.
Dopo una vita lavorativa a Milano dal 2015 si è trasferita a Vasto dove la natura ed il paesaggio hanno contribuito a riaccendere  questa sua passione, espressa però in modo del tutto originale.

Cinzia Corti, produzione su pietra e su legno.

Infatti Cinzia non dipinge in modo tradizionale su tela, carta o tavola, ma preferisce ritrarre in acrilico le sue figure e i suoi paesaggi - quasi sempre i luoghi di Vasto -  su pezzi di legno e pietre trovati sulla riva o talvolta su tronchi d’albero.

Cinzia Corti, “Golfo di Vasto”,  2017,  acrilico su pietra.

Questa originalità creativa assieme al suo naturale talento hanno dato seguito ad una produzione artistica sicuramente interessante.

 
Cinzia Corti, “La  Bagnante”,  2016,  acrilico su legno.




Per approfondimenti:



Nessun commento:

Posta un commento