Pagine

domenica 7 maggio 2017

Umberto Di Cicco, pittore espressionista, tra reale e fantastico.

Umberto Di Cicco, “Madonna con bambino in paesaggio e mattino antico”,
2017, tecnica mista, olio e acrilico su tavola, cm 130x100.

Umberto Di Cicco
Umberto Di Cicco è nato a Vasto il 14 settembre 1979 e si è laureato nel 2005 in storia contemporanea presso l'Università degli Studi di Bologna.
Diplomato in regia e produzione cinematografica e televisiva presso l'Accademia Nazionale Cinematografica di Bologna.
Master in "Beni Culturali presso l'università degli Studi "Gabriele D'Annunzio" Chieti-Pescara.
Sin da giovane si è dedicato allo studio del disegno e della pittura.
Umberto Di Cicco, “Quasi S.D.Beauvoir e Hebutern”, 2017, olio e acrilico su tela, cm 70x50.

Sue opere sono state esposte nella Sala Michelangelo di Palazzo D'Avalos nel 2012 con lavori in acrilico, olio, smalto, legno e tela.
Umberto Di Cicco, “Aperitivo con due personaggi”, 2017, disegno a matita e penna.
Ha promosso ed organizzato mostre a Vasto e a Bologna.
E' interessato alle correnti pittoriche dell'espressionismo con tematiche fra il reale ed il fantastico e agli aspetti di ricerca nel settore della storia della pittura.

Giuseppe Catania



Per approfondimenti:





Nessun commento:

Posta un commento